fbpx
Seguici

Si parla spesso di come creare un blog, quali sono le migliori piattaforme o i migliori hosting, ancora poco pero’, e con tanta confusione, si parla di come guadagnare con un blog.

Credimi, ho letto una miriade di articoli.

La maggior parte erano confusi, con quattro metodi buttati li, comprendendo Google Adsense.

Per carita’, niente contro Adsense, ma per guadagnarci davvero devi avere TONNELLATE DI TRAFFICO. E una persona che ha appena aperto un blog questo traffico non ce l’ha.

Ecco, qui io vi voglio spiegare diverse idee e metodi con cui e’ possibile guadagnare con un blog.

Pronta?

ANDIAMO!

  • VENDITA PRODOTTI/ INFOPRODOTTI

Il modo piu’ ovvio per fare soldi in generale e’ VENDERE.

Non e’ semplice mettersi in un’ottica di poter vendere con un blog. All’inizio pensavo ” ma che vendo?”

So che probabilmente lo stai pensando anche tu ma vedi, le vie del signore sono davvero infinite!

Ci vuole mindset, e io sono qui a stuzzicare il tuo! 😊

Quindi torniamo a noi. COSA CASPITA POSSO VENDERE CON UN BLOG?

  • Corsi o ebook: scrivi degli articoli che ti portano davvero TANTO traffico? Potresti pensare di approfondire l’argomento, scrivere quanto piu’ sai e venderlo in formato ebook, proponendo il link di acquisto all’interno del tuo articolo. Oppure, hai notato che il tuo pubblico ha un interesse particolare per un certo topic? Crea un corso! Certo, l’unica regola e’ essere sempre conformi al tuo blog e a quello che offri. Non puoi vendere ciabatte se parli di cucina no?

In base alla tua nicchia di riferimento, e all’argmento su cui verte il tuo blog, puoi decidere di vendere prodotti su:

  1. Ebook per bambini
  2. Video con esercizi step by step da affrontare nel post partum
  3. Ebook con ricette sane
  4. Lezioni di lingua!
  5. Video lezioni sulla difesa personale
  6. Corsi vari (tutto puo’ essere insegnato, no?)

Insomma, tutto quello che puo’ essere una TUA competenza e che puo’ essere di aiuto agli altri!

ATTENZIONE PERO’.

Odio dare false speranze.

E’ bene che tu sappia che non e’ che un giorno ti svegli, decidi di vendere un video corso, lo registri e tac! Sei diventata ricca!

Hai bisogno di metodo e strategia! Ma soprattutto ti serve un AUDIENCE!

Non puoi di certo pensare di VENDERE se non prima un pubblico su cui contare!

Se vuoi approfondire di piu’ l’argomento, ti invito a leggere anche questo mio articolo su come vendere il tuo primo INFOPRODOTTO.

  • AFFILIATE MARKETING

Mai sentito parlare di AFFILIATE MARKETING?

No?

Te lo spiego brevemente!

Fondamentalmente tramite l’affiliate marketing puoi vendere prodotti altrui (che so, per esempio da Amazon) e ricevere una commissione in caso di vendita.

E’ un ottimo modo per monetizzare il tuo blog anche perche in molti casi le commissioni percepite sono molto alte, anche l’80% del prezzo del prodotto!

In soldoni tu ti iscrivi ad un PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE, diventandone AFFILIATO.

Scegli i prodotti che vuoi vendere (SEMPRE IN LINEA CON IL TUO BLOG) e ti viene dato un link, detto LINK DI AFFILIAZIONE che tu andrai ad aggiungere all’interno del tuo articolo.

Se qualcuno clicca su quel link e fa un ACQUISTO (Puo anche NON essere il prodotto che proponevi tu) guadagni una commissione.

Ma quali sono i principali ( e migliori) programmi di AFFILIAZIONE? Ecco una lista!

  • AMAZON: il piu’ famoso, se non altro perche davvero vende di TUTTO.
  • SHAREASALE
  • CLICKBANK
  • FLEXOFFERS
  • COMMISSIONJUNCTION
  • EBAY
  • TARGET
  • AFFIBANK
  • SHUTTERFLY
  • WALMART
  • BIGLOTS
  • TJMAXX
  • BURLINGTON
  • DILLARDS
  • MACYS
  • Flexoffers
  • Maven for fashion food and travel
  • Ebates
  • Awin
  • Shareasale
  • Creative market
  • Brandcycle
  • Ultimatebundles

Sono solo alcuni esempi.

Se gia conosci un prodotto che ti piace e che pensi possa piacere ed essere utile anche alla tua audience, basta che cerchi su google NOME PRODOTTO seguito da PROGRAMMA AFFILIAZIONE. Per intenderci anche AVON ed HERBALIFE hanno un loro programma di affiliate!

Detto tra di noi e’ estremamente un metodo WIN- WIN.

Da una parte l’azienda riesce a vendere di piu’ e far conoscere i loro prodotti, dall’altra l’affiliato non ha costi di produzione o mantenimento e completamente GRATUITAMENTE puo’ suggerire e promuovere questi prodotti (che possono essere anche app, corsi, software e chi piu’ ne ha piu’ ne metta) e ricevere una commissione in caso di vendita!

E’ estremamente facile farlo e, se strutturi la tua strategia adeguatamente, porta a TANTI soldi (si, parlo anche di MILIONI di dollari di fatturato!)

  • ADS- PUBBLICITA’

Come dicevo prima, questa e’ un opzione valida SOLO se hai gia un certo tipo di traffico.

Infatti, servono molte visualizzazioni per poter aver un ritorno economico soddisfacente.

Uno dei metodi piu’ semplici (anche da installare) e’ sicuramente Google Adsense.

Vai sul sito, registri il tuo blog e google adsense produce direttamente delle inserzioni pubblicitarie in linea col tuo blog e l’argomento di cui parli.

Ma ce ne sono anche altre, per esempio:

  • SOVM
  • MEDIAVINE
  • ADTHRIVE
  • SERVIZI

Eccoci qui alla volta dei servizi!

Cosa intendiamo per servizi? Semplice!

Tutte quelle prestazioni che puoi fare a servizio di clienti o altri aziende!

Un esempio?

  • Consulenze
  • Content writing
  • Virtual assistant : questo per esempio puo’ essere un’ottima idea per collaborare con blog piu’ grandi di te e imparare il mestiere mentre si viene pagati!
  • Coach online
  • Freelance: scrittura, social media management, traduzioni, grafica…ogni lavoro possibile ed immaginabile che puoi fare per conto di altri…venendo pagata! Ti interessa questa opzione? Leggi il mio articolo su come lavorare come freelancer!
  • SPONSORIZZAZIONI

Questa e’ la parte piu’ ambita da tutte le blogger, ovvero: ESSERE PAGATI DALLE AZIENDE.

Per fare cosa?

Scrivere di loro.

Una recensione su un loro prodotto o servizio per esempio.

Se ti dico TRAVEL BLOGGER?

Il sogno di ogni travel blogger e’ venir pagato dagli hotel per poter scrivere recensioni o pubblicare foto/contenuti su di loro.

Tutto il mondo verte attorno alla pubblicita’.

Ed e’ per questo che piattaforme come instagram sono divenute il numero UNO per questo scopo.

Instagram e’ la ricchezza delle aziende, promotore dei cosiddetti influencer.

15enni milionari e fashion blogger in ogni dove.

Si.

Perche’ mentre tu ti struggi a cercare di capire come aumentare i tuoi followers su instagram c’e’ chi ne ha capito, scoperto o studiato le dinamiche e ci ha fatto ( E CI FA) un sacco di SOLDI.

Ecco che se devo dare un consiglio e’ sicuramente quello di SI aprire un blog ma anche aprire canali social dedicati al blog, e SENZA ALCUN DUBBIO, focalizzarsi TANTO su instagram!

Instagram e’ senza dubbio il mio preferito, anche se l’ho snobbato tantissimo all’inizio e, da quando mi ci sono FINALMENTE iscritta, ci ho messo 2 anni ad interessarmi propriamente a come aumentare follower e usare instagram per il mio business. QUANTO RIMPIANGO DI NON AVERLO FATTO PRIMA!

Primo fra tutti per un motivo molto semplice: INSTAGRAM NON HA I LIMITI DI FACEBOOK.

Tutti possono vedere tutto, puoi raggiungere chiunque utilizzi la piattaforma e non esistono i limiti di visualizzazione che Facebook ha imposto alle pagine fan e business per incentivarle a PAGARE IN ADS.

Oggi giorno promuovere una pagina facebook e aumentarne l’engagement (che non dimentichiamo e’ sempre il fattore piu’ importante da tenere in considerazione) e’ diventato sempre piu’ difficile.

I post hanno poca visibilita’, raggiungono sempre meno persone e adesso Facebook ha addirittura implementato il nuovo algoritmo per cui le notizie e gli aggiornamenti delle paine vengono visualizzate in una sezione a parte e non sulla home page dove appaiono quelle dei nostri amici. La nuova sezione si chiama NEWS FEED ed e’ visualizzabile nel menu a tendina insieme ai vari visualizza profilo, visualizza gruppi, ecc.

Capite bene che la portata di raggiungimento utenti si riduce di molto, figuriamoci l’engagement.

Ti porto un esempio.

Ho aperto la mia prima pagina fan su Facebook nel 2010.

Avevo qualcosa tipo 17 anni e mi piacevano quelle pagine adolescenziali di frasi e pensieri.

Mi piaceva scrivere, ed ero una romanticona in attesa dell’amore.

Che bella l’adolescenza!

Ma torniamo a noi: Creavo i link, li condividevo, dopo due mesi penso di essermi anche stufata.

Beh, quella pagina li ha quasi 7000 MI PIACE.

SETTEMILA.

E non me li ero nemmeno sudati!

Certo, la competizione praticamente non esisteva ma la visibilita’ era ancora al massimo.

Leggi anche la mia guida al nuovo algoritmo di Facebook à

Insomma, Facebook rimane sicuramente il posto con piu’ utenti iscritti (2 MILIARDI) ma Instagram per ora, e’ il luogo dove e’ piu’ facile emergere…anche senza un blog!

Come? Leggi il mio articolo su come aumentare i followers su instagram!

Eccoci cosi’ alla fine di questa guida, spero ti sia stata utile!

Hai domande? Fammelo sapere nei commenti!

Ad maiora, sempre!

Stefania

P.S. Se vuoi una guida completa su come guadagnare con un blog con tanti consigli pratici e utili anche su come lanciarlo e promuoverlo, iscriviti subito alla mia Newsletter! Riceverai un PDF GRATUITO di circa 50 pagine dove ti svelo i segreti del Blogging!!!

www.Ladymarketer.net


Lady Marketer

Stefania Cassarino, Blogger, Marketer, Imprenditrice Digitale. A 14 anni apro il mio primo blog, a 16 la mia prima pagina facebook di successo, a 20 anni la mia prima esperienza da imprenditrice. Aiuto le persone a trasformare le proprie passioni in Business e dar loro l'asset giusto da cui sviluppare il proprio mindset e la propria strategia.

2 commenti

come aumentare like · 08/03/2018 alle 2:33 PM

ottime risorse e bella scrittura.. bravi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.